Immagine non trovata

DATO ATTO che, con l’articolo 1, comma 738, della legge 27.12.2019, n. 160 (legge di Bilancio) sono stati abrogati, con decorrenza dal 01 gennaio 2020, il comma 639 e successivi dell’articolo 1 della legge 27 dicembre 2013 n. 147, concernenti l’istituzione e la disciplina dell’Imposta Comunale Unica (IUC, comprensiva di IMU-TASI-TARI), limitatamente alle disposizioni dell’IMU e della TASI, mentre restano valide e vigenti le disposizioni che disciplinano la tassa sui rifiuti (TARI);

 

ATTESO che la L. n. 160 del 27.12.2019, nei commi da 738 a 783, all’art.1 ha ridefinito una nuova disciplina dell’imposta abrogando contestualmente la normativa precedente;

 

Il Comune di Siamaggiore con Deliberazione del Commissario Straordinario, assunta con i poteri del Consiglio Comunale, n. 30 del 26/05/2020 ha approvato il nuovo regolamento IMU. 

 

Il Comune di Siamaggiore con Deliberazione del Commissario Straordinario, assunta con i poteri del Consiglio Comunale, n. 31 del 26/05/2020 ha approvato le seguenti aliquote IMU per l'annulaità 2020:

  1. abitazione principale classificata nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9 e relative pertinenze: aliquota pari al 2,00 per mille;
  2. fabbricati rurali ad uso strumentale: aliquota pari al 0,00 per mille;
  3. fabbricati costruiti e destinati dall'impresa costruttrice alla vendita, fintanto che permanga tale destinazione e non siano in ogni caso locati: aliquota pari al 0,00 per mille;
  4. fabbricati classificati nel gruppo catastale D, ad eccezione della categoria D/10: aliquota pari al 7,60 per mille;
  5. fabbricati diversi da quelli di cui ai punti precedenti: aliquota pari al 7,60 per mille;
  6. fabbricati di cittadini italiani residenti all’estero iscritti all’AIRE: aliquota pari al 7,60 per mille;
  7. terreni agricoli: aliquota pari al 0,00 per mille (circolare ministeriale 9/1993, il Comune di Siamaggiore è in regime di esenzione IMU per i terreni agricoli);
  8. aree fabbricabili: aliquota pari al 7,60 per mille (esenzione IMU per tutte le aree edificabili che in applicazione del Piano Stralcio delle Fasce Fluviali (PSFF) ricadono in zone Hi3 e Hi4 a elevato rischio idrogeologico e di fatto sono inedificabili).

Il Comune di Siamaggiore con Deliberazione del Commissario Straordinario, assunta con i poteri del Consiglio Comunale, n. 32 del 26/05/2020 ha approvato le seguenti determinazioni in merito alla scadenza dell'acconto IMU:

di non differire la scadenza dell’acconto IMU 2020, da effettuarsi entro il 16 giugno 2020;

di disporre la non applicazione di sanzioni ed interessi nel caso di versamento dell’acconto IMU 2020 entro il 30 settembre 2020, limitatamente ai contribuenti che hanno registrato difficoltà economichea a causa della pandemia COVID-19, da attestarsi entro il 31 ottobre 2020, a pena di decadenza dal beneficio, su modello predisposto dal Comune;

Ultimo aggiornamento

Lunedi 01 Giugno 2020